Resettare il tuo sito in WordPress

Quale plugin utilizzare per ripulire la tua installazione in WordPress

La prima domanda che ci si deve fare è perchè resettare WordPress?

Le ragioni sono molteplici, ma una delle più importanti è che spesso vogliamo dare una rinfrescata al nostro sito web, un restyling del sito, come si dice in gergo ma non vogliamo perdere tutte le impostazioni, gli articoli le pagine etc.

Altro motivo potrebbe essere che con il tempo il tuo sito web è troppo lento, in particolare per la moltitudine di plugin che sono stati installati, ecco quindi che tornare indietro e ricominciare da capo è l’unica soluzione possibile.

Cosa fare, quindi, per alleggerire il tuo sito web?

Prima di tutto qualunque cosa tu voglia fare, sul tuo sito, devi fare il backup dei dati del sito in WordPress.

Anche se è una operazione noiosa, sappi che è fondamentale, poichè i problemi sono dietro l’angolo soprattutto con un CMS come Worpdress che è in continua evoluzione, molto diffuso e quindi soggetto ad attacchi hacker.

I plugin per il backup che ti consigliamo sono molto noti, BackupBuddy, molto buono con molte opzioni, oppure Updraft Plus che consigliamo perchè nella versione gratuita soddisfa quasi tutte le esigenze.
Altri da citare sono BackWPup, gratuito molto gettonato, ed infine VaultPress della stessa software house che ha realizzato WordPress (Automattic)

Sono tutti ottimi per cui la scelta è soggettiva, ma queste sono solo indicazioni generiche rimandiamo ad un futuro articolo i dettagli sul backup dei dati per WordPress.

wordpress consigli utili

 

 

Vi ricordiamo comunque che ci sono altri metodi per fare il backup dei dati di WordPress, anche procedure manuali, che sono sicuramente più complesse ma per certi versi preferibili perchè si ha il totale controllo dei dati salvati senza dover dipendere da questo o quel plugin in particolare.

 

Detto questo passiamo alla parte più interessante dell’articolo ossia:

come si fa il reset di WordPress

 

La prima cosa da fare è scaricare il plugin adatto in particolare WP Reset di WebFactory

Una volta installato ed attivato il plugin ci chiederà se vogliamo resettare tutti i contenuti.

ATTENZIONE tutti i contenuti (pagine, articoli, commenti etc..) verranno cancellati. Dovranno poi essere ripristinati tramite il plugin che avete usato per fare il backup oppure a mano se avete scelto di utilizzare le procedure manuali.

Il plugin di default non elimina temi e plugin, ma li disattiva, tuttavia nelle impostazioni è possibile scegliere la completa cancellazione dei temi e dei plugin installati.

Si può anche fare uno SNAPSHOT del sito, ossia una sorta di instantanea dell’attuale stato del sito. In questo modo si potrà tornare indietro, qualora qualcosa fosse andato storto oppure semplicemente si cambiasse idea sulla precedente operazione.

 

A questo punto quando il plugin avrà terminato il suo lavoro, troveremo la nostra installazione pulita di WordPress pronta per essere di nuovo lavorata e personalizzata.

Speriamo che questa breve guida sia stata di aiuto.

 

 

 

[print-me]